Le prime tendenze per il marketing e la comunicazione del 2023: ordine, sacrificio e menzogna.

Smart Marketing è felice di essere media partner di FUTUROOM, lo scenario di tendenza per il 2023 (in tre differenti sessioni: 5 maggio, 5 luglio e 5 ottobre) realizzato da TEA Trends, il laboratorio di ricerca scientifica di InContatto.

0
124
Le prime tendenze per il marketing e la comunicazione del 2023: ordine, sacrificio e menzogna.

La diffusione di metaversi sempre nuovi che consentono di provare esperienze immersive in situazioni spazio-temporali sufficientemente realistiche e la conseguente possibilità di muoversi tra di essi con la stessa semplicità con la quale attraversiamo le stanze di un’abitazione, gli spazi di un museo o i quartieri di una città è stata l’analogia che ha portato il Futuro al centro di un dibattito, dove l’Ordine, il Sacrificio e la Menzogna sono emerse come le prime tendenze per il marketing e la comunicazione del 2023 in rappresentazione di tre bisogni fondamentali dell’individuo: Unicità, Spiritualità e Paura.

Durante l’evento, ospitato nella sede di H-Farm, è stato presentato “Futuroom”, lo Scenario23 realizzato dal team di TEA Trends, il laboratorio di ricerche predittive della società di consulenza InContatto, nel quale, integrando predittività, innovazione e formazione vengono descritte quali saranno le tendenze del prossimo anno, quali percorsi di innovazione potrebbero anticiparle e quali competenze e risorse personali sarà necessario sviluppare.

Lo Scenario, suddiviso in tre contenitori, è illustrato in tre differenti episodi: quello appena svolto dedicato a INside, quello del 5 luglio dedicato a OUTside e quello del 5 ottobre dedicato a OVERside.

Durante la presentazione di INside i relatori della giornata, Domenico Fucigna (Trend Expert di InContatto e responsabile della ricerca), Giuliano Caggiano (Partner di InContatto e coach expert), Alessandra Della Pelle (Partner di InContatto e master trainer), Mauro Iannizzi (Principal di H-Farm Innovation), Maria Cristina Pagliuca (HR Director di Jaguar Land Rover Italia) e Michele Sambaldi (Managing Director di Pellicano Hotels), si sono confrontati sul self, sull’Io, l’autocoscienza, lo spazio privato, inteso come l’insieme dei pensieri, delle sensazioni e delle emozioni vissute intimamente dalle persone nei prossimi anni.

Dall’esplorazione di questi temi e dallo studio dei bisogni fondamentali dell’individuo come l’Unicità, la Spiritualità e la Paura emergono le tre tendenze INside del 2023: l’Ordine, il Sacrificio e la Menzogna.

Con l’Ordine, attinente all’Unicità, si afferma il bisogno di ricostruire un assetto valoriale, organizzativo, economico e sociale ordinato e stabile. Con il Sacrifico, attinente alla Spiritualità, nella prossima era post Covid, verrà esaltata la volontà di fare del bene comune, anche sacrificando quello personale. La Menzogna, connessa alla Paura, in questa epoca segnata dal fake, diventa un punto di attenzione su cui riflettere nelle dinamiche individuali, relazionali e organizzative.

Le tendenze di INside potrebbero così influenzare i contenuti delle campagne di comunicazione e marketing, le relazioni con i clienti, le riorganizzazioni aziendali e la formazione del personale, La sfida finale è quella di ripensare la propria identità come persone e come professionisti e definire strategie aziendali coerenti con tali bisogni e valori emergenti.

Noi di Smart Marketing siamo felici di essere media partner di FUTUROOM, lo scenario di tendenza per il 2023 realizzato da TEA Trends, il laboratorio di ricerca scientifica di InContatto, e ti invitiamo a visitare il sito – https://scenario23.incontatto.it/home – per rivivere l’evento e per non perderti quello del 5 luglio.

 

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti. Rispondiamo sempre.

SmakNews_Smart_Marketing_logo_SResta aggiornato sulle nostre pubblicazioni e sulle ultime novità dal mondo del marketing e della comunicazione.

Qui, se vuoi, puoi consultare la nostra Privacy Policy

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!