La digitalizzazione delle imprese italiane passa dalla formazione e dai Millennials: l’esperienza di On Page® e IULM

La start up On Page® affida agli studenti IULM Corso di Laurea Magistrale in marketing, consumi e comunicazione il suo nuovo concept per rendere comprensibile e popolare l’importanza della digitalizzazione delle informazioni di prodotto nelle PMI italiane ed estere. In palio 3 mila euro in borse di studio.

0
1027
La digitalizzazione delle imprese italiane passa dalla formazione e dai Millennials: l'esperienza di On Page® e IULM

On Page® è il PIM software sviluppato e distribuito da Dinside Srl, società della Silicon Valley trevigiana, nata in pieno Covid-19 a giugno 2020 di cui vi ho parlato in questo articolo “Può una società nascere completamente online? La risposta è sì: il caso Dinside – Your Digital Asset.”.

Già all’epoca della sua costituzione, la software house aveva attirato l’interesse dei media perché:

  • di quattro soci, due sono under 25
  • l’obiettivo dichiarato è portare la digitalizzazione delle informazioni di prodotto nelle PMI Italiane
  • in pieno lockdown Dinside Srl ha attivato un nuovo modello commerciale completamente online incrementando del 45% i contatti con potenziali clienti.

La pandemia ha reso il tema della trasformazione digitale sempre più cruciale e oggi le aziende che vogliono restare competitive e che aspirano a conquistare anche i mercati esteri, devono adottare un nuovo approccio ed evolvere.

Per questo motivo On Page®, nel creare il suo nuovo concept, ha coinvolto la prestigiosa Università IULM – Libera Università di Lingue e Comunicazione. Questa collaborazione, attivata con gli studenti del Corso di Laurea Magistrale in marketing, consumi e comunicazione coordinato dal prof. Bruni, attraverso un fieldwork curriculare, è l’occasione imperdibile per lasciare che siano le nuove generazioni di imprenditori e professionisti del marketing e del sales a trovare il modo di semplificare, la complessità di un software capace di gestire migliaia di informazioni di prodotto, in infinite lingue e su strumenti di comunicazione e commerciali tradizionali e digitali.

Scopri il nuovo numero: Lifelong learning

In un mondo del lavoro in continua trasformazione, l’unica certezza che ci accompagnerà nei prossimi anni è che avremo sempre più bisogno di formazione. Solo attraverso la formazione continua saremo in grado di affrontare le sfide del futuro.

Andando contro corrente, la start up innovativa ha deciso di non investire su un’agenzia blasonata per creare il nuovo concept, ma di affidarsi ai giovani studenti IULM, mettendo in palio una borsa di studio di 3 mila euro e dando grande fiducia ad una generazione come i Millennials spesso contestata.

Albino Rui, Direttore Marketing di On Page®, sostiene: “Ci troviamo in un momento storico cruciale per le aziende italiane, siamo di fronte ad un gap tra l’evoluzione naturale verso la trasformazione digitale del consumatore e il contesto reale delle PMI. Serve un cambio di rotta, ma per farlo dobbiamo educare l’uomo della strada alla digitalizzazione. Abbiamo chiesto supporto a IULM e alla Prof.ssa Daniela Corsaro, prof. Associato di Marketing e Vendite, per raggiungere il nostro obiettivo. In un processo di trasformazione che ci vede tutti impreparati perché ancorati a vecchi schemi, abbiamo scelto i Millennials perché disincantati, nativamente digitali e con una visione futura”.

La valutazione del lavoro svolto dagli studenti suddivisi in gruppi, sarà fatta sulla erogazione del nuovo concept e di tutto il materiale elaborato rispetto all’aderenza alla risposta del destinatario. Il messaggio che arriva maggiormente è quello che vince. Il gruppo vincitore avrà una borsa di studio del valore di 3mila euro.

Prof.ssa Daniela Corsaro, Delegato del Rettore alle Relazioni Didattica-Impresa: “Da sempre l’Ateneo IULM punta al coinvolgimento delle Imprese all’interno dei propri percorsi didattici, al il fine di rendere i nostri studenti pronti per un mercato del lavoro in continuo cambiamento. Attraverso il progetto con On Page® i ragazzi avranno l’opportunità di essere parte di un passaggio culturale epocale verso la digitalizzazione e l’accelerazione dei processi aziendali, trovando delle strategie per comunicare in maniera semplice e immediata il valore aggiunto delle soluzioni che abilitano tale trasformazione”.

Entro la metà aprile è prevista la consegna degli elaborati da parte degli studenti e la premiazione del gruppo vincente: in palio 3 mila euro in borse di studio.

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti. Rispondiamo sempre.

SmakNews_Smart_Marketing_logo_SResta aggiornato sulle nostre pubblicazioni e sulle ultime novità dal mondo del marketing e della comunicazione.

Hai letto fino qui? Allora questi contenuti devono essere davvero interessanti!

Iscriviti per restare in contatto con Smart Marketing. Senza perderti nulla!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.