Nel libro “Romanzo di un naufragio” Pablo Trincia, come un novello Giona, ci porta nell’antro della balena e ci racconta storie di inchini, coraggio, speranza e redenzione

Un libro al mese, in piccole schede, in poche battute, per decidere se vale la pena comprarlo e soprattutto leggerlo. Perché la lettura, come diceva Woody Allen, è anche un esercizio di legittima difesa.

0
447

Per il terzo anno consecutivo, anche nel 2023 voglio proporvi un libro al mese, forse due, per raccontare chi siamo, da dove veniamo, dove vorremmo andare e come ci vogliamo arrivare. Perché la lettura può essere svago, intrattenimento, ma anche un valido esercizio per imparare a pensare e sviluppare una certa idea del mondo.

Un libro al mese, in piccole schede, in poche battute, per decidere se vale la pena comprarlo e soprattutto leggerlo. Perché la lettura, come diceva Woody Allen, è anche un esercizio di legittima difesa.

Tutto inizia e finisce nella notte del 13 gennaio 2012, vicino alle coste dell’Isola del Giglio, è lì che per uno scellerato “inchino” naufraga uno dei transatlantici più grandi del mondo, nonché fiore all’occhiello della flotta di Costa Crociere e della cantieristica italiana.

Sappiamo che furono 4200 le persone tratte in salvo, 32 i morti e moltissimi i feriti, sappiamo che le responsabilità maggiori furono del comandante Francesco Schettino, che poi sarà condannato a 16 anni di reclusione per omicidio colposo plurimo, sappiamo tante cose di quella tragica notte, ma tutto quello che sappiamo sono fatti di cronaca che tutti i quotidiani e siti di news dell’epoca rilanciarono senza sosta per mesi e mesi.

Ma cosa sappiamo delle persone che viaggiavano su quella nave?

Chi erano gli uomini e le donne dell’equipaggio che vivevano sulla nave?

Quali sono le storie dei passeggeri, dei padri, delle madri, delle famiglie che vissero quella tragedia?

Prova a rispondere a queste domande il libro “Romanzo di un naufragio – Costa Concordia: una storia vera” di Pablo Trincia, una vera avventura letteraria che rivive gli eventi straordinari legati al tragico naufragio del Costa Concordia del 2012. Una storia avvincente che va oltre la cronaca per immergere i lettori in un viaggio emozionante tra le profondità dell’animo umano, decidendo di raccontare le “storie” e le “testimonianze” di tutti quegli uomini e quelle donne che quella notte vissero, probabilmente, l’evento più tragico e significativo della loro vita.

Scopri il nuovo numero: “Fenomeno Barbie”

Tutto si è colorato letteralmente di rosa, il film Barbie è ormai un fenomeno. Un esempio di come un ottimo prodotto, affiancato da un ottimo marketing, può fare la differenza.

Attraverso personaggi sfaccettati e dialoghi intensi, il romanzo esplora le dinamiche di colpa, responsabilità e redenzione che si sviluppano in seguito a un evento così drammatico. L’autore mette in luce la lotta interiore dei protagonisti, che si ritrovarono a dover fare scelte impossibili mentre cercavano di sopravvivere e che in quei momenti compresero cosa fosse davvero importante nelle loro vite.

Nell'immagie la copertina del libro “Romanzo di un naufragio - Costa Concordia: una storia vera” di Pablo Trincia - Smart MarketingRomanzo di un naufragio
Costa Concordia: una storia vera

Autore: Pablo Trincia

Editore: Einaudi

Anno: gennaio 2022

Pagine: 256

Isbn: 9788806252519

Prezzo: € 17,50

 

“Romanzo di un naufragio” non è solo un libro sulla tragedia in mare, ma un’analisi profonda dell’animo umano di fronte alle sfide più difficili. È un richiamo a riflettere su come reagiremmo in situazioni estreme e su come le nostre azioni possano definire il nostro percorso. Trincia ha saputo trasformare un evento doloroso in una storia coinvolgente che spinge il lettore a guardare oltre le apparenze.

Perché dovremmo leggere “Romanzo di un naufragio” di Pablo Trincia?

Come un novello Giona, Pablo Trincia si tuffa nelle viscere della balena di metallo del Concordia e attraverso la sua preghiera laica ci racconta storie di coraggio, speranza e redenzione di uomini e donne comuni.

L’autore getta luce sugli aspetti più oscuri (e luminosi) della natura umana, esplorando le reazioni umane di fronte all’inaspettato. Attraverso il coraggioso racconto dei sopravvissuti e delle loro sfide interiori, il libro ci invita a riflettere su ciò che significherebbe trovarsi di fronte a situazioni straordinarie.

“Romanzo di un naufragio” è una lezione di compassione, resilienza e speranza. Trincia ci ricorda che anche nelle situazioni più cupe l’umanità trova la forza di lottare e di cercare la redenzione. È un viaggio letterario avvincente che ci tiene con il fiato sospeso fino all’ultima pagina, e che ci lascia con una prospettiva nuova sulla complessità della vita umana e, in ultima analisi, ci dice che la realtà è spesso più sorprendente di qualsiasi finzione letteraria.

Se siete alla ricerca di un libro che unisca suspense, introspezione e una prospettiva unica su un evento reale, questo libro è sicuramente da non perdere.

Hai letto fino qui? Allora questi contenuti devono essere davvero interessanti!

Iscriviti per restare in contatto con Smart Marketing. Senza perderti nulla!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.