L’abito asciugamano di Doja Cat all’ultimo Met Gala e l’instant marketing di IKEA

0
101
Nell'immagine a sinistra la cantante Doja Cat al Met Gala 2024 con l'abito asciugamano griffato Vetements e a destra una modella della campagna di instant marketing di IKEA - Smart Marketing

Ha fatto scalpore, come al solito, la passerella dell’ultimo Met Gala, il noto evento mondano annuale di raccolta fondi a beneficio del Costume Institute del Metropolitan Museum of Art di New York, dove stelle del cinema, della musica e dello spettacolo, artisti ed influencer hanno sfoggiato i look più cool del pianeta, contendendosi i flash dei fotografi, le copertine delle riviste di moda e la corona della maggior originalità.

La nota cantante, rapper e produttrice discografica statunitense Doja Cat ha spiazzato un po’ tutti indossando un originalissimo abito asciugamano griffato Vetements con un secondo asciugamano arrotolato in testa a mo’ di turbante, come a dimostrare che fosse appena uscita dalla doccia e non avesse avuto il tempo di vestirsi.

In realtà, come ci rivela Vanity Fair, l’asciugamano era l’outfit indossato fuori dal Mark Hotel, prima di recarsi al Met Gala, dove la cantante ha poi sfoggiato un abito, sempre Vetements, nude look sempre in tema doccia; infatti Doja Cat ha sfilato sulla passerella avvolta in una maxi T-shirt lunga bianca, che grazie ad un trucco sembrava bagnata e lasciava intravedere il corpo.

Ma la news di Marketing non è questa, la notizia è che il giorno dopo IKEA ha lanciato un abito-asciugamano chiamato appunto DÖJA.

L’azienda svedese non è nuova a queste campagne di instant marketing, nelle quali riesce a cogliere ogni volta la notiziabilità, l’originalità e la viralità ri-utilizzando questi elementi al meglio per i propri fini commerciali.

Quasi tutte le campagne instant marketing di IKEA sono, inoltre, condite da quell’ironia che contraddistingue da sempre il tono di voce del brand.

E voi avete seguito il Met Gala di quest’anno?

Avevate visto l’outfit di Doja Cat?

Secondo voi è originale?

E, soprattutto, cosa ne pensate della campagna di instant marketing di IKEA?

Hai letto fino qui? Allora questi contenuti devono essere davvero interessanti!

Iscriviti per restare in contatto con Smart Marketing. Senza perderti nulla!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.