La ricetta del Panettone: farina, uova… e famiglia!

0
1741

Ivan Zorico (322)

 

 

 

2Natale è alle porte. Ed è facile capirlo anche perché, nelle credenze delle nostre case, si sta facendo largo un prodotto che per almeno un mese e mezzo ci delizierà con il suo profumo e con il suo sapore inconfondibile. Sto parlando del panettone.Un dolce che, almeno personalmente, fa fioccare alla mente moltissimi ricordi. Molti di questi legati alla mia infanzia e di cui ancora ci raccontiamo in famiglia, in occasione dei consueti momenti di vita familiare, tipici del periodo natalizio.

E in questo numero vi voglio raccontare proprio una storia scritta da una famiglia (di pasticceri) e portata avanti con passione da quasi 170 anni. Per farlo abbiamo parlato con Andrea Besuschio, titolare dell’omonima “Pasticceria Besuschio”, che ha sapientemente raccolto tutti i valori, i segreti e le maestrie, tramandate da cinque generazioni.

BES_8906

Andrea, ci racconti la nascita e la storia della vostra attività e quindi della vostra famiglia.

La pasticceria Besuschio è stata fondata nel 1845 da Ambrogio che trasferitosi a Milano apre una pasticceria con Angela Boraschi in corso Garibaldi, ma dopo solo due anni ritorna con la moglie e famiglia ad Abbiategrasso nella piazza del mercato – attuale piazza Marconi e sede della pasticceria-. Dopo di lui si sono susseguiti Emilio, Guido e Giulio,  Attilio (mio padre) ed ora io. Una lunga storia di “pasticceria” (quella della mia famiglia) che l’anno scorso abbiamo voluto raccontare in un libro “I Besuschio pasticceri dal 1845”.

 

La Sua pasticceria nasce nel 1845 ed ha visto trascorrere due secoli di storia. Qual è la “formula magica” che l’ha reso possibile?

BES_8878Il lavoro fatto con passione e la famiglia. Direi che la famiglia è la base di tutto. Ma non solo in senso stretto del termine, per famiglia intendo anche tutti i collaboratori che si sono susseguiti negli anni e che hanno trovato nella pasticceria e nel laboratorio il proprio credo.

 

Un’attività commerciale, come è noto, ha bisogno della pubblicità e del marketing per promuovere i propri prodotti. Come è cambiato il vostro modo di fare pubblicità nel corso della vostra lunga storia?

Come ogni cosa con il tempo cambiano le abitudini e le esigenze. Ma una cosa penso sia rimasta invariata: la qualità dei prodotti e la varietà dei prodotti che la Pasticceria ha offerto e che sta offrendo tuttora. I nostri plus sono: prodotti semplici fatti con materie prime di alta qualità e la continua formazione – sia mia che dei miei collaboratori – per apprendere nuove tecniche e rispettare  le materi  prime. In conclusione è il prodotto la nostra pubblicità non il contenitore, anche se una bella immagine funziona.

BES_8954

Siamo a ridosso del Natale ed uno dei simboli di questa festività è sicuramente il panettone. Cosa rende davvero speciale il vostro prodotto d’eccellenza?

Come detto prima, la qualità delle materie prime fa la differenza, ma le materie prime occorre saperle usare al meglio in modo che non perdano le loro caratteristiche principali come aroma, consistenza sapore ecc. Il nostro panettone è “speciale” perché fatto seguendo la  ricetta che mio padre mi ha trasmesso; io ho solo cercato di dare la mia impronta a questo prodotto classico ed eccezionale. Il merito è, comunque, anche dello storico forno.

 

FOTO NUOVAAbbiamo voluto raccontarvi questa storia fatta di famiglia e di professionalità perché, come sapete, ci piace parlare di quelle esperienze positive che nella nostra tanto bistrattata Italia ci sono e meritano di essere valorizzate. E a dirlo non siamo solo noi di Smart Marketing.

Basta infatti scorrere le recensioni presenti su Tripadvisor per accorgersi che la pasticceria Besuschio gode dell’affetto e della stima dei suoi tanti frequentatori. Per non parlare poi di premi e riconoscimenti che da anni raccoglie, come l’assegnazione delle 3 Torte da parte della guida “Pasticceri e Pasticcerie 2015” del Gambero Rosso. Non ci resta che dire…”provare per credere”.

Hai letto fino qui? Allora questi contenuti devono essere davvero interessanti!

Iscriviti per restare in contatto con Smart Marketing. Senza perderti nulla!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.