“I numeri non mentono. Brevi storie per capire il mondo” di Vaclav Smil ci spiega il potere e l’influenza dei numeri nelle nostre vite

Un libro al mese, in piccole schede, in poche battute, per decidere se vale la pena comprarlo e soprattutto leggerlo. Perché la lettura, come diceva Woody Allen, è anche un esercizio di legittima difesa.

0
422
Nell'immagine il banner la copertina del libro “I numeri non mentono. Brevi storie per capire il mondo” di Vaclav Smil - Smart Marketing

Anche quest’anno vi propongo un libro al mese, forse due, per raccontare chi siamo, da dove veniamo, dove vorremmo andare e come ci vogliamo arrivare. Perché la lettura può essere svago, intrattenimento, ma anche un valido esercizio per imparare a pensare e sviluppare una certa idea del mondo.

Un libro al mese, in piccole schede, in poche battute, per decidere se vale la pena comprarlo e soprattutto leggerlo. Perché la lettura, come diceva Woody Allen, è anche un esercizio di legittima difesa.

I numeri ci spiegano tutto, ancora di più oggi, in una società governata dagli algoritmi e dai Big data.

Siamo perennemente indicizzati, numerati, etichettati e campionati, come ha detto, tra i primi, Derrick de Kerckhove, la nostra democrazia si è fatta “Datacrazia”.

Ma a ben vedere la matematica governava le nostre vite ben prima che arrivassero i social media e gli smartphone, e ce lo spiega bene Vaclav Smil, professore emerito presso la facoltà di Scienze ambientali dell’Università di Manitoba a Winnipeg, Canada, nel suo libro “I numeri non mentono. Brevi storie per capire il mondo”.

Scopri il nuovo numero: “Simply the best 2022”

Un anno non è mai solo un anno. E il tempo non ha le ali, non vola. Diventiamo padroni di noi stessi e riappropriamoci del nostro tempo.

Il libro, che prende spunto da una serie di articoli scritti dallo scienziato per diversi quotidiani, è una raccolta di gustosi ed interessanti saggi brevi che cercano di rispondere ad una serie di domande semplici, ma tutt’altro che banali: Quanto e perché è cresciuta l’altezza media della popolazione? Perché le auto elettriche non sono cosí risolutive quanto supponiamo? Mangiamo piú pollo o piú maiale, e perché? Che cos’è che rende felice la gente? Perché i vaccini sono il miglior investimento possibile? L’aspettativa di vita è arrivata al suo apice?

Per rispondere a queste ed altre domande Vaclav Smil utilizza dati, statistiche, studi scientifici internazionali, e spazia tra i temi piú disparati – dalla fertilità ai rifiuti, dall’alimentazione alla tecnologia, dai trasporti alla medicina –, smonta certezze assodate, ribalta luoghi comuni e getta una luce nuova su aspetti meno noti della realtà. E ci invita, mescolando storia, scienza e grande arguzia, a sfidare le narrazioni piú diffuse e a interrogarci su ciò che riteniamo vero in questi tempi significativi.

Nell'immagine la copertina del libro “I numeri non mentono. Brevi storie per capire il mondo” di Vaclav Smil - Smart MarketingI numeri non mentono 
Brevi storie per capire il mondo

Autore: Vaclav Smil

Editore: Giulio Einaudi

Anno: giugno 2021

Pagine: 376

Isbn: 9788806246747

Prezzo: € 19,00

 

E, come sempre quando a guidare il nostro apprendimento sono gli strumenti della matematica, le scoperte sono tante, stimolanti e spesso controintuitive; un libro che rappresenta un ottimo punto di partenza per fare pace con l’amata odiata matematica delle superiori, un’introduzione al mondo contemporaneo e uno strumento per cominciare a comprendere il potere della “datacrazia”.

Perché dovremmo leggere “I numeri non mentono. Brevi storie per capire il mondo” di Vaclav Smi?

Perché è un libro che parla di tante cose: demografia, felicità, energia, cibo, natura. Un libro che, numeri alla mano e in 71 brevissimi capitoli, ci aiuta a leggere il mondo per com’è davvero e non per come ce lo raccontiamo e, spesso e volentieri, ce lo raccontano i media generalisti. Un libro che addestra il nostro senso critico con gli strumenti della matematica. Un libro affascinante, insolito e piú che mai attuale, scritto da quello che il “Guardian” ha definito «uno dei piú grandi pensatori al mondo».

 

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti. Rispondiamo sempre.

SmakNews_Smart_Marketing_logo_SResta aggiornato sulle nostre pubblicazioni e sulle ultime novità dal mondo del marketing e della comunicazione.

Hai letto fino qui? Allora questi contenuti devono essere davvero interessanti!

Iscriviti per restare in contatto con Smart Marketing. Senza perderti nulla!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.