Fenomeno Sanremo 2024: numeri e dati di un evento eccezionale

0
115

Un successo strepitoso per il Festival di Sanremo 2024, il 5° ed ultimo con la direzione artistica di Amadeus.

Secondo l’Auditel già la 4° serata, quella dei duetti e delle cover, aveva consegnato il Festival 2024 alla storia: infatti, con una media di 11 milioni 893mila telespettatori, pari al 67.8% di share, è il miglior risultato di sempre da quando esistono i rilevamenti dell’Auditel, ossia dal 1987.

Ma se possibile i dati della finale sono ancora più eccezionali!

La finale di Sanremo 2024, che ha incoronato Angelina Mango, è stata seguita da una media di 14 milioni 301 mila telespettatori, pari al 74,1% di share; per trovare ascolti simili bisogna tornare indietro di quasi 30 anni, ad un Festival del 1995 di Pippo Baudo che totalizzo’ 17,6 milioni di spettatori e il 75.22% di share, che però appartiene ad un’“epoca” senza web, social, smartphone e con meno competitor televisivi.

Questa finale di Sanremo 2024 ha demolito quella dei record del 2000 condotta da Fabio Fazio, che aveva totalizzato rispettivamente il 15,2 milioni di telespettatori e il 65.47% di share, ma anche qui, per un confronto più equo e realistico, mancano all’appello sia i social che gli smartphone.

Ma Amadeus batte anche se stesso: rispetto al 2023, la crescita è clamorosa sia nel totale individui (+2.045.000) che nei valori percentuali (+8.06%).

Tante le ragioni di questo successo: da una parte l’abbassamento del target di Rai1, promosso dallo stesso Amadeus, dall’altro il crescente ruolo delle radio, sempre più coinvolte nelle decisioni e nella costituzione del Festival e che promuovendo i brani stanno costruendo una fanbase sanremese che vede abbassarsi sempre più l’età degli spettatori.

Due le domande che questi dati pongono ai vertici della RAI e al mondo della pubblicità e del marketing più in generale.

La prima è: chi raccoglierà lo scettro di un regno così lungo e prospero dopo Re Amadeus?

Si parla di un ritorno di Carlo Conti o di Simona Ventura, di un possibile Alessandro Cattelan ma anche, e sarebbe ora, di un Festival condotto da Gerry Scotti.

La seconda, ancora più importante è: ma il Festival di Sanremo, dopo questi 5 anni e questa edizione 2024 dei record, è davvero diventato, per sponsor ed inserzionisti, il Super Bowl italiano?

Voi cosa ne pensate?

Hai letto fino qui? Allora questi contenuti devono essere davvero interessanti!

Iscriviti per restare in contatto con Smart Marketing. Senza perderti nulla!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.