Comunicare la sostenibilità: una leva di marketing anche nel 2023

0
698
Comunicare la sostenibilità: una leva di marketing anche nel 2023

Tutti sentiamo ogni giorno parlare di sostenibilità ambientale e crescita sostenibile e la recente ricerca di Marketing dal titolo “la comunicazione che fa bene all’ambiente”, condotta da The Easy Way ed EG Media nel primo semestre 2019, rileva un aumento del 51% rispetto al primo quarter 2018 del numero di campagne che hanno come oggetto la sostenibilità ambientale.

Questi dati nel 2023 sono in continua crescita tenendo conto che già nel 2015 le Nazioni Unite hanno ratificato l’Agenza 2030 per lo Sviluppo Sostenibile indicando 17 obiettivi globali. Di questi ben 7 sono relativi alla sostenibilità ambientale con particolare attenzione al tema del cambiamento climatico e della climate change.

Perché la sostenibilità ambientale è una efficace leva di marketing

Chi analizza le strategie di marketing e comunicazione del brand di vari settori vede come l’attenzione al tema della sostenibilità ambientale sia un fattore alla base della comunicazione dell’azienda. Questa comunicazione sostenibile si traduce in:

  • concretezza in relazione agli effetti progetti;
  • trasparenza e comunicazione chiara dei risultati ottenuti;
  • coerenza tra progetti e business strategy.

Scopri il nuovo numero: “Tutto è Comunicazione”

Maneggiare con cura: la comunicazione, ed i suoi strumenti, sono una cosa seria.

A mio parere, tutte le aziende che comunicano un impegno nei confronti dell’ambiente devono mostrare in modo concreto come si genera valore. Anche la scelta del Tone of Voice delle campagne di marketing e comunicazione dipende da diversi fattori che comprendono il mercato di riferimento, l’intenzione del brand e lo scopo della comunicazione.

Un caso di successo nella comunicazione sostenibile: LIDL

All’interno della GDO un caso di successo quando si parla di comunicazione sostenibile è quello di LIDL che da sempre è attenta alla sostenibilità e lavora per smentire il pregiudizio comune che un prodotto attento all’ambiente sia anche più caro.

Una particolare attenzione è data al tema della plastica e la strategia di marketing di LIDL segue le orme di quella di COOP, con l’eliminazione della plastica da tutti i prodotti a marchio COOP. L’argomento plastica è da sempre controverso e complesso da affrontare e risolvere in modo definitivo e per questo bisogna muoversi con un passo alla volta anche dal punto di vista strategico e comunicativo.

In conclusione, anche questo 2023 vede davvero molte iniziative aziendali a favore dell’ambiente che confermano come l’attenzione alla sostenibilità sia ancora per tutti i brand una efficace leva di marketing e non solo una moda o tendenza. La sostenibilità oggi più che mai è driver di crescita che regala all’azienda un vantaggio competitivo e ne assicura il miglior posizionamento nel mercato di riferimento.

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti. Rispondiamo sempre.

SmakNews_Smart_Marketing_logo_SResta aggiornato sulle nostre pubblicazioni e sulle ultime novità dal mondo del marketing e della comunicazione.

Hai letto fino qui? Allora questi contenuti devono essere davvero interessanti!

Iscriviti per restare in contatto con Smart Marketing. Senza perderti nulla!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.