A settembre ricomincio #unmillimetroalgiorno con il podcast di Silvia Pasqualini

0
399
A settembre ricomincio #unmillimetroalgiorno con il podcast di Silvia Pasqualini.

Vi è mai capitato di sentirvi bloccati?

Bloccati dall’ansia, dalla paura, dai nuovi inizi.

È settembre, uno dei mesi in cui queste paure riaffiorano prepotentemente dopo la pausa e lo stacco delle vacanze estive, ma questo è anche il mese in cui si desidera ripartire mettendo in cantiere quei buoni propositi che abbiamo già disatteso all’inizio dell’anno.

Come trasformare i buoni propositi in cambiamento positivo affinché diventino routine quotidiana?

Come evitare che la nostra voglia di cambiamento venga ostacolata dalle piccole e grandi paure di ogni giorno?

Non credo esistano precetti applicabili a tutti ed in qualsiasi momento, però credo che esista un metodo che possa essere d’aiuto a migliorare il benessere quotidiano, io lo sto imparando pian piano grazie al podcast di Silvia Pasqualini intitolato #unmillimetralgiorno.

#unmillimetroalgiorno è un podcast firmato ilCorpoelaMente, uno spazio di integrazione, consapevolezza ed espressione di sé che Silvia Pasqualini, psicologa, psicoterapeuta, formatrice e coach, cura da diversi anni e che è diventato un punto di riferimento sul web per chi vuole intraprendere un percorso di crescita e benessere personale.

Quando desideriamo cambiare qualcosa di noi che non ci piace, quando decidiamo di inserire una nuova buona abitudine nella nostra routine, vorremmo ottenere subito dei risultati, vorremmo che fosse tutto facile, anche se sappiamo bene che ogni cambiamento, per piccolo o grande che sia, comporta dei sacrifici, obbligandoci ad uscire dalla nostra zona di confort per confrontarci con paure, ansie e inquietudini.

Scopri il nuovo numero: “Un nuovo equilibrio”

Se è vero che siamo animali sociali, è pur vero che abbiamo esigenze individuali. La società – la collettività – ha i suoi movimenti, i suoi tempi. E noi, come singoli, dobbiamo cercare di trovare il nostro spazio. Non troppo ai margini per non sentirci isolati, non troppo esposti per non sentirci travolti.

A volte siamo noi a cercare di cambiare, altre volte è la vita che ci mette di fronte a cambiamenti e momenti che non avevamo previsto, come una malattia, un lutto, una separazione, la perdita del lavoro o un trasferimento in un’altra città.

Quando tutto quello che stiamo affrontando ci sembra più grande di noi e fuori dalla nostra portata, Silvia ci insegna il metodo: affrontare tutto #unmillimetralgiorno.

Scalereste una montagna senza aver mai fatto una passeggiata in pianura?

Correreste la Maratona di New York senza esservi adeguatamente allenati?

E allora, perché affrontare i problemi di petto, cercando la soluzione più rapida possibile?

il podcast di Silvia Pasqualini ci insegna, invece, a spezzettare i problemi, suddividendoli in vari step con un grado di difficoltà sempre maggiore, in modo che quella montagna diventi sempre più vicina passo dopo passo, millimetro dopo millimetro, e contestualmente non ci faccia più paura.

Sicuramente il risultato non potrà essere immediato, ma sarà il frutto di un percorso che, giorno dopo giorno, ci porterà alla vetta e ci permetterà di superare quelle ansie che prima ci apparivano ingestibili, a patto di volerci mettere in gioco ed applicarci con dedizione, sapendo, già dal principio, che ognuno ha il suo passo ed il suo personale percorso da compiere, che non sarà privo di ostacoli e vicoli ciechi, ma che senza di essi non sarà compiuta quella crescita a cui aspiriamo.

In questo difficile percorso, saremo noi i nostri peggiori detrattori, saremo noi a metterci i bastoni fra le ruote, ma non saremo soli, insieme a noi ci saranno i preziosissimi consigli pratici che Silvia ci dispensa nel suo podcast e che ci aiuteranno a superare ogni ostacolo e ogni paura trasformandoli da problemi in punti forza.

E se non ci dovessimo riuscire?

Almeno ci avremo provato, e ascoltando #unmillimetralgiorno avremo capito qualcosa in più sulla nostra essenza; del resto, Silvia ci insegna che non siamo perfetti e che non dobbiamo esserlo per forza, e che non per forza dobbiamo riuscire in tutte le nostre imprese, l’importante è volersi bene e compiere quel millimetro al giorno che ci porti un miglior benessere interiore.

Hai letto fino qui? Allora questi contenuti devono essere davvero interessanti!

Iscriviti per restare in contatto con Smart Marketing. Senza perderti nulla!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.