8 curiosità sul Festival di Sanremo

0
226
8 Curiosità sul Festival di Sanremo

Siamo a metà del percorso che decreterà il vincitore della 74° edizione del Festival della Canzone Italiana, ma sei sicuro di conoscere tutto sul 𝗙𝗲𝘀𝘁𝗶𝘃𝗮𝗹 𝗱𝗶 𝗦𝗮𝗻𝗿𝗲𝗺𝗼?

𝗘𝗰𝗰𝗼 𝟴 𝗰𝘂𝗿𝗶𝗼𝘀𝗶𝘁𝗮̀ 𝗰𝗵𝗲 𝗳𝗼𝗿𝘀𝗲 𝗻𝗼𝗻 𝗰𝗼𝗻𝗼𝘀𝗰𝗶:

  1. Il Teatro Ariston a cui siamo abituati non è la prima sede che ha ospitato il Festival: per 25 anni, dal 1951 al 1976, si è svolto al Casinò Municipale della città di Sanremo. 
  2. Nel corso della seconda serata della prima edizione del Festival fu necessario trovare delle persone per riempire i tavoli riservati al pubblico, rimasti vuoti perché la manifestazione non venne considerata al livello degli altri eventi proposti dal Casinò e fu letteralmente snobbata.
  3. Nella prima edizione del 1951, vinta da Nilla Pizzi con la canzone “Grazie dei fiori”, ci furono soltanto 3 cantanti in gara che eseguivano le 20 canzoni selezionate, a vincere era la canzone e non l’interprete, a giudizio di soli 6 critici musicali (ben diverso dal meccanismo dei voti a cui siamo abituati oggi).
  4. Nel 1954 il Festival venne trasmesso per la prima volta in televisione dalla RAI raggiungendo i 40 milioni di telespettatori, un successo planetario, considerato che non tutti avevano la televisione in casa.
  5. Nell’edizione del 1958, Domenico Modugno sbagliò le parole e saltò un’intera strofa della sua celebre canzone “Nel blu dipinto di blu”; nonostante questo, vinse il Festival e la sua è la canzone più conosciuta di tutte le edizioni.
  6. Nel 1983 Vasco Rossi si presentò al Festival con la canzone “Vita spericolata” classificandosi penultimo; ha poi venduto 180.000 copie (alla faccia della classifica). 
  7. Ad oggi, solo 4 donne hanno condotto il Festival: Loretta Goggi, Raffaella Carrà, Simona Ventura e Antonella Clerici.
  8. Per la prima e ultima volta nel 2021, il Festival si è svolto senza pubblico in sala (e ce lo ricordiamo tutti), al suo posto tanti palloncini colorati e lo spettro dell’epidemia da Covid-19.

Le conoscevi tutte?

E quale di queste curiosità ti ha colpito di più?

Raccontacelo nei commenti!

Hai letto fino qui? Allora questi contenuti devono essere davvero interessanti!

Iscriviti per restare in contatto con Smart Marketing. Senza perderti nulla!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.