Volkswagen batte il Dieselgate!

0
1038

Circa un anno e mezzo fa la Volkswagen è stata scossa dal caso Dieselgate che ha portato la casa automobilistica di Wolfsburg a dover versare, nelle casse USA, una multa di miliardi di dollari. E, qualche mese fa, proprio a causa di quello scandalo e per far fronte a quella voce di spesa inaspettata, il Gruppo Volkswagen dichiarava che avrebbe dovuto licenziare 30.000 dipendenti.

Ma la notizia di oggi ha, per la Volkswagen, un sapore decisamente diverso.
Con 10,3 milioni di auto vendute in tutto il mondo nel 2016, il Gruppo Volkswagen è divenuta la prima casa automobilistica del mondo, sorpassando i rivali della Toyota fermi, si fa per dire, a 10,2 milioni di auto vendute.

Vi starete chiedendo, viste le premesse, come sarà potuto accadere?
La risposta è semplice! O meglio, lo sarà dopo che avrete letto quanto segue.
La Volkswagen negli USA non registrava una quota di mercato di rilievo e, quindi, seppur le ricadute di immagine sono state molto pesanti soprattutto per il brand Volkswagen, questo non ha inciso più di tanto su scala globale. Anche perché, ed è bene ricordarlo, il Gruppo Volkswagen può contare su una serie di marchi di enorme prestigio e blasone che, fortunatamente per la casa automobilistica di Wolfsburg, non hanno troppo risentito dello scandalo. Marchi come Audi, Porsche, e Lamborghini, solo per citare i più conosciuti.

Mondial de l'Automobile Motor Show in ParisPer il Gruppo Volkswagen si dovrebbe aprire un nuovo capitolo: insistere su quanto di buono generato nel 2016 per cercare di superare il momento di crisi chiamato Dieselgate e, questo è il mio auspicio, alla luce del primato di vendite conseguito, rivedere il piano di ristrutturazione aziendale annunciato qualche mese fa.
Staremo a vedere.

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!