Tutto pronto per la terza edizione dell’AI WEEK – Settimana Italiana dell’Intelligenza Artificiale, che torna in modalità “esclusivamente” online dal 9 al 13 maggio 2022.

Forte di una prima e seconda edizione che hanno raccolto l’interesse ed il favore di più di 10.000 partecipanti ed oltre 75 speaker, l’AI Week si conferma come l’evento nazionale di riferimento, dove la domanda di tecnologie AI incontra l’offerta delle tante aziende e startup che operano nel  settore, come ribadito dagli organizzatori, Giacinto Fiore e Pasquale Viscanti: “l’AI WEEK è un luogo nel quale le soluzioni delle imprese in ambito Artificial Intelligence possano essere raccontate ai manager imprenditori che cercano soluzioni di AI applicate al loro business”.

L’edizione 2022 vede ospiti illustri tra cui: Luciano Floridi, Ordinario di Filosofia ed Etica dell’informazione presso l’Oxford Internet Institute dell’Università di Oxford, dove è direttore del Digital Ethics Lab, nonché professore di Sociologia della comunicazione presso l’Università di Bologna; Federico Faggin, inventore e imprenditore italiano naturalizzato statunitense, capo progetto dell’Intel 4004 e responsabile dello sviluppo dei microprocessori 8008, 4040 e 8080 e delle relative architetture; Massimo Chiriatti, Chief Technical & Innovation Officer di Lenovo; Barbara Cominelli, CEO di JLL Italy; Alessio Lorusso, CEO e Founder di Roboze.

AI Week 2022 – promo from IA Spiegata Semplice on Vimeo.

Un appuntamento imperdibile per tutte quelle aziende che producono soluzioni di intelligenza artificiale, ma anche per manager, imprenditori, liberi professionisti di ogni parte d’Italia che lavorano ed hanno a che fare quotidianamente con il vasto mondo dell’AI.

Cinque giornate piene, tutte dedicate a use cases di numerosi speaker che, risolti, saranno offerti agli attori di questa edizione per la soluzione di loro specifici problemi. Uno speech di 25 minuti spiegherà in quale modo è stata trovata la soluzione e con quali risultati.

“Le aree che accolgono gli use cases – ha spiegato Giacinto Fioresono Marketing e vendita, AI business intelligence, Customer service, Manutenzione predittiva, Produzione”.

Tutte aree nelle quali l’Artificial Intelligence trova oggi grandi applicazioni, da quelle che cercano nuovi potenziali clienti a quelle che generano i contenuti grazie ad algoritmi di GPT-3, a quelle che forniscono agli algoritmi della AI i dati aziendali per vedere restituita la possibilità di prendere le decisioni più accurate, anche prevedendo quale impatto avranno. Ancora, quelle che hanno a cuore la gestione del rapporto con i clienti, fino ad essere il loro “orecchio artificiale” capace di interpretare una telefonata, una e-mail, una chat che intercetti le intenzioni, ma anche le emozioni del cliente, in modo da suggerire all’”operatore umano” la risposta più giusta.

Nell'immagine la locandina dell'AI WEEK - Smart Marketing

Supporto all’uomo, dunque. E intervento per modificare, ad esempio in un impianto o un macchinario, la produzione di un servizio, di un prodotto.

Pasquale Viscanti ha dichiarato: “Nella settimana dell’intelligenza artificiale verrà data a tante e tante aziende l’opportunità di cercare propri use cases. Partecipando all’AI Week, imprenditori e manager possono scoprire cosa l’intelligenza artificiale può concretamente fare per loro. Zero teoria, solo casi pratici, numerosi use cases nelle cinque macrocategorie menzionate”.

La terza edizione dell’AI Week vede il supporto di prestigiose associazioni di categoria, tra le quali Anitec Assinform ed Assintel, che tirano dentro giganti come Confindustria e Confcommercio, e Angi, l’Associazione Nazionale Giovani Innovatori.

In qualità di media partner dell’evento, possiamo offrire ai nostri lettori uno sconto sul prezzo del biglietto dell’AI WEEK. Utilizza il codice MARKETING20 per acquistarlo qui.

Inoltre, dal mese di marzo e tuttora in corso, si stanno organizzando degli incontri propedeutici all’evento vero e proprio, le Tavole rotondeOre 16,00”, format online, dove discutere e mettere a confronto il mondo delle aziende che producono soluzioni di AI, il mondo della ricerca universitaria, il mondo delle associazioni di categoria, il mondo delle Enterprises.

Insomma, l’AI WEEK di quest’anno, come già nelle precedenti edizioni, sarà un vero e proprio evento ponte tra la domanda e l’offerta di tecnologie di Intelligenza Artificiale, fra i problemi dei manager ed imprenditori e le soluzioni offerte dalle aziende e dalle startup,oltre a fare il punto, attraverso ricercatori, professori universitari ed innovatori, sullo stato dell’arte dell’AI in Italia e nel mondo.

Noi di Smart Marketing siamo felici di essere media partner dell’AI Week – Settimana Italiana dell’Intelligenza Artificiale, ed oltre a seguire e raccontarvi l’evento saremo anche i moderatori di una delle Tavole rotondeOre 16,00”, quella del 27 Aprile 2022, che farà un focus su Marketing e Vendite ed il ruolo dell’Intelligenza Artificiale.

Maggiori informazioni, date e orari degli interventi sono disponibili sulla piattaforma www.aiweek.it

 

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti. Rispondiamo sempre.

SmakNews_Smart_Marketing_logo_SResta aggiornato sulle nostre pubblicazioni e sulle ultime novità dal mondo del marketing e della comunicazione.

Qui, se vuoi, puoi consultare la nostra Privacy Policy

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!