Manca ormai poco al Natale 2018 e già aziende e social media manager si chiedono come addobbare il sito natalizio, cosa pubblicare sui social media e quali messaggi mandare ai clienti.

Per questo, da consulente di web marketing, vi propongo alcune cose da fare e non fare assolutamente a Natale, per festeggiare nel migliore dei modi anche sui canali online.

Partiamo da quello che le aziende non devono fare assolutamente, per non cadere in un effetto trash davvero banale e infastidire gli utenti.

Cosa NON FARE sul sito a Natale

  1. Neve che cade sullo schermo: è un plugin Java anni ’90 che oltre ad essere di cattivo gusto appesantisce il sito, riduce il traffico e danneggia le statistiche. Tutti i visitatori cercheranno di fermare il continuo movimento e lo stesso vale per altri effetti speciali natalizi, dalle renne con la slitta al Babbo Natale che saluta gli utenti.
  2. Messaggio aziendale di Buon Natale
  3. Avviso di chiusura dal 24 dicembre al 6 gennaio: social e sito oggi non chiudono mai, perché il mondo è cambiato.
  4. Foto di feste aziendali: a meno che non si tratti di grandi brand di moda o lusso, le foto della festa di Natale aziendale comunicano disagio e non sono più di moda.
  5. Auguri di Natale: quest’anno fai un regalo ai clienti e non inviare il 24 dicembre la tradizionale email con il presepe, l’albero di Natale e il logo aziendale. Magari inventa qualche alternativa veramente gradita, come il pacco dono o il biglietto d’auguri inviato per posta con un piccolo gadget aziendale.Siti internet e social media a Natale: 5 cose da fare

E allora come dare un’aria natalizia a sito e social media a Natale?

Cosa FARE sul sito a Natale

  1. Piccole decorazioni natalizie, eleganti, spiritose ma soprattutto non invasive. Magari puoi aggiungere un cappello d Natale o qualche addobbo al logo aziendale pubblicato online, nulla di più.
  2. Utilizzo degli spazi già esistenti: il senso della festa può essere comunicato da post, news, immagini e video sul sito web. Magari puoi utilizzare la prima immagine dello slider in Homepage per fare subito Natale sul sito. L’importante è, come visto sopra, evitare di aggiungere animazioni e plugin.
  3. Contenuti natalizi: usa la fantasia per preparare contenuti aziendali natalizi che rispondano alle esigenze dei clienti.

Il brand di arredamento consiglierà come addobbare la casa e la tavola per le feste, il sito di finanza può fare una intervista divertente a Scrooge, le industrie possono creare foto spiritose e didascalie divertenti, chi fa consulenza può mostrare case histories o altri momenti dell’attività annuale.

  1. Creazione di un hashtag natalizio da condividere sui social media durante il mese di dicembre, con una campagna pubblicitaria ad hoc.
  2. Creazione del messaggio di buon Natale: realizza qualcosa di creativo affidandoti ai tuoi grafici e ai tuoi copywriter, puntando su frasi brevi e su una card o infografica adatta anche ai social media.

Le email di auguri ai clienti: consigli utili

Vuoi veramente mandare la classica email di auguri ai clienti? Il consiglio è inviarla la settimana prima di Natale ed essere sicuro che sia gradita, soprattutto se non dai tue notizie con regolarità. Diverso il caso di chi invia una newsletter al mese e che quindi può spostare verso il 18 dicembre l’ultimo invio dell’anno aggiungendo gli auguri di buone feste.

Passato il Natale si pensa a Capodanno

Approffitta della pianificazione natalizia per programmare anche il Capodanno: crea contenuti con le previsioni del tuo settore per il 2019, analizzando i trend e le novità emergenti. Il tuo cliente o fan gradirà certamente e condividerà il post sui canali digitali, in primo luogo i social media.

5 Consigli per il Natale sui social media

Ecco anche alcuni suggerimenti per il Natale sui social media:

  1. Scegli un’immagine natalizia uguale per tutte le pagine e i profili social dell’azienda e una copertina con decorazioni a tema e con un messaggio di auguri originale.
  2. Aggiorna il tuo profilo aziendale anche durante le feste, soprattutto a Natale dato che le persone hanno più tempo per seguire i canali social
  3. Crea contenuti tematici: dalla gif al video, dalla foto al testo tutto deve parlare di Natale facendo attenzione al copyright. Un buon sito per trovare immagini di qualità è Pixabay
  4. Fai una selezione dei prodotti e servizi migliori, impacchettali per le feste e condividili sulle tue pagine social con una breve descrizione. Usa allegria e positività e scegli un messaggio natalizio originale.
  5. Coinvolgi i tuoi fan chiedendo loro di condividere le foto più belle del Natale, soprattutto mentre usano i tuoi prodotti. Riuscirai a creare una relazione intensa con i fan e generare passaparola positivo nel più bel periodo dell’anno.

Infine ricorda: Natale non è solo il 25 dicembre ma dura fino all’Epifania: sfruttare al meglio questo periodo con una gestione curata del sito e dei social della tua azienda porterà concreti benefici sia in termini di brand awareness sia di fatturato e vendite.

Non mi resta che augurarti buone feste!

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!