È possibile esplorare le varie sfaccettature dell’amore e le sue molteplici forme ascoltando alcuni brani musicali o alcuni album?

Per Giulia Cavaliere, autrice del libro “Romantic Italia – Di cosa parliamo quando cantiamo d’amore” (edito da minimum fax) e del podcast da esso tratto, sicuramente sì: le canzoni d’amore, da sempre figlie dei tempi e del costume, raccontano molto più dell’amore di quello che comunemente si può immaginare, basta saperle ascoltare e coglierne le varie sfumature.

In questo, Giulia ci porta con lei in un racconto appassionato che parte dal libro per poi farsi voce; non un vademecum dell’amore ma un ventaglio di possibilità, un racconto alle volte intimo, altre volte più storico e sociologico, che ci mostra come sia cambiata la società italiana dagli anni ’50 dei primi Festival di Sanremo, monopolio della canzone d’amore, alla democratizzazione dei sentimenti dei brani prodotti su Youtube.

Un racconto sicuramente personale, ma allo stesso tempo universale, in cui l’amore si esprime più attraverso dei concept album che in canzoni sparse e che ci mostra alcuni artisti da una prospettiva diversa e nuova, regalandoci quelle riflessioni e quei collegamenti che spesso non abbiamo fatto e che sicuramente ci sono utili, non solo per conoscere la storia della canzone italiana, ma anche per comprendere l’amore in tutte le sue forme.

Un’analisi calata nel contesto culturale italiano e che racconta di piccole e grandi rivoluzioni che scossero la nostra nazione, facendoci scoprire anche il lato meno romantico dell’amore, ma sicuramente più libero e più spregiudicato.

Scopri il nuovo numero: “Marketing in love”

La festa degli innamorati è da sempre capace di catalizzare l’attenzione delle persone; attenzione che i brand cavalcano (a volte) sapientemente sfruttando le peculiarità del marketing dell’amore. Attraverso il nostro particolare punto di vista approfondiremo il marketing dei sentimenti e dell’amore. E chissà quanto, in questo particolare momento storico, ne avvertiamo il bisogno!

Nelle puntate del podcast vengono trattati grandissimi artisti, come Antonello Venditti, Claudio Baglioni, Anna Oxa, Lucio Battisti, Vasco Rossi, I Baustelle, Fabrizio De André, insieme ad alcuni long playing che hanno fatto il loro successo, canzoni ed album sicuramente conosciuti, che però vengono analizzati e proposti da un altro punto di vista, fortemente contestualizzato nel periodo in cui furono composti; insieme a questi, non mancano aneddoti e brani meno famosi analizzati con grande maestria.

Ascoltando il podcast, ci si cala completamente nei personaggi e nell’Italia di un tempo ma si comprende anche tantissime cose su sé stessi, in un viaggio parallelo tra riflessioni intimiste e sociologiche; succede quando si parla d’amore senza pregiudizi, accostandosi all’ascolto con la voglia di imparare qualcosa in più, che sia dell’Italia, della musica o di sé stessi, poco importa se il viaggio inesplorato porta a cantar d’amore.

In fondo, è l’amore il territorio più ampio ed insondato per l’autrice, ed ogni artista lo declina e racconta a suo modo, così come ogni ascoltatore ne trae le sue riflessioni più profonde; del resto non esiste nulla più efficace della musica e della poesia per esprimere l’amore, e se ci si fa caso non esiste un aspetto amoroso che non sia stato ampliamente trattato con una canzone, dalla passione travolgente all’amore più platonico, dall’affermazione della propria sessualità al pudore del più tenero innamoramento.

Per ascoltare questo podcast non bisogna essere obbligatoriamente innamorati, ma bisogna sicuramente aver voglia di innamorarsi, soprattutto della musica, bisogna guardare agli autori, accennati in precedenza, senza preconcetti, lasciandosi guidare dal racconto; solo così si riuscirà a coglierne l’aspetto innovativo e più laterale dell’argomento, e se poi tutto questo sarà d’aiuto al vostro rapporto amoroso, a trovare l’anima gemella oppure a digerire una separazione, ben venga; nel caso contrario, ci resterà il più grande degli amori: la musica.

 

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti. Rispondiamo sempre.

SmakNews_Smart_Marketing_logo_SResta aggiornato sulle nostre pubblicazioni e sulle ultime novità dal mondo del marketing e della comunicazione.

Qui, se vuoi, puoi consultare la nostra Privacy Policy

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!