Perché dovrebbero scegliere me?

Sono diverse le volte che ci siamo posti questa domanda dopo un colloquio di lavoro oppure dopo un concorso. La risposta solitamente sta nell’elenco dei punti di forza che abbiamo in quel particolare ruolo o attività. Senza volerlo, in realtà, abbiamo fatto un’azione ben precisa: abbiamo preso consapevolezza di noi stessi, del nostro valore, delle nostre abilità, conoscenze etc…

Abbiamo fatto il primo passo nel creare il nostro Personal Branding, creando la nostra “marca” personale, considerando cosa ci differenzia da un qualcuno diverso da noi rispetto a: come siamo, ai servizi che offriamo, alla nostra diversità.

Un processo che ci porta a contraddistinguerci in modo univoco e comunicandolo in maniera efficace.

Passaggio obbligato, infatti, è comunicare nel modo giusto e con i contenuti giusti creando una vera e propria strategia di marketing intorno al Brand, utilizzando le medesime tecniche utilizzate dal marketing per promuovere i prodotti commerciali adattandoli alla promozione dell’identità personale, allo scopo comune di posizionare nella mente dell’utente il brand o il nome del professionista o il servizio associato ad una peculiarità che ne contraddistingue l’essenza.

Con i Social, il concetto del Personal Branding & Personal Reputation si sta rafforzando sempre di più in quanto le potenzialità degli strumenti digitali permettono di “influenzare” una comunità virtuale fatta di follower che si aspira a far diventare sempre più numerosi. Con il mercato del lavoro chiuso e sempre più difficile da affrontare il Personal Branding è una valida carta da giocare se fatta con competenza e conoscendo le regole del gioco.

Personal Branding
Personal Branding

Bisogna saperlo fare, sapersi destreggiare tra i social media, blog personali, eventi digitali per aumentare la propria “digital reputation” facendo emergere anche l’aspetto più emozionale, quello fatto di valori e di aspettative, che devono poi essere effettivamente riscontrate.

Vi sono delle regole per la creazione di un ottimale “personal branding” che vanno seguite con attenzione per poter fare la differenza, sia se si tratta della promozione della propria persona ed immagine, che di una propria attività. L’idea innovativa funziona ma è importante cercare qualcosa che contraddistingue o contrassegna la propria attività o il proprio essere.

Il primo passo è conoscere se stesso al meglio.

Come farlo?

Analizzare cosa si fa o cosa si è, pensare alle proprie competenze e alle proprie passioni per riconoscere il proprio valore e l’esperienza che verrà messa sul mercato.

Valorizzare i propri punti di forza, anticipando possibili domande di un Cliente e fornendo in anticipo tutte le risposte.

Chiedersi cosa si può offrire che altri non danno.

Per rispondere a questa domanda basterà pensare ai propri obiettivi, ai propri valori e alle proprie competenze cercando di comunicare al meglio ogni aspetto che possa fare la differenza.

Il proprio brand è fatto di un nome, di una immagine, di una identità e quello che molti non sanno, o non si sono mai chiesti è che anche noi stessi siamo a nostra volta un Brand. Siamo l’immagine di noi stessi, ciò che proponiamo agli altri dovrebbe essere il meglio di noi che andrebbe venduto nel migliore dei modi.

La propria immagine in rete è fondamentale per “farsi notare” sia che si parli di un professionista che di un’azienda o di un servizio. Partire da un sito, una pagina Social o un blog curato e aggiornato è senza dubbio il primo passo, pensare alla tipologia di pubblico che si vuole raggiungere è la soluzione per intercettare il proprio mercato di interesse ed identificare la giusta nicchia da “catturare”.

Personal Branding. Fonte: gwsmedia.com
Personal Branding. Fonte: gwsmedia.com

Crearsi il proprio Network è importante, creare una community o partecipare a gruppi di discussione esistenti legate al proprio settore di interesse, essere attivi, coinvolgenti e farsi riconoscere come esperto in materia, è un valido approccio.

Il Personal Branding soprattutto oggi che la prima ricerca si svolge in rete è opportuno e necessario per farsi conoscere, per ampliare la propria rete professionale e soprattutto per allargare il proprio mercato!

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!