La SIC – Settimana Internazionale della Critica dalla Città del Lido alla Città dei Due Mari

La Settimana Internazionale della Critica, organizzata autonomamente, da 34 edizioni, dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) e che si svolge durante la Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, approda a Taranto dal 21 al 27 ottobre al Teatro Fusco.

0
180

Dal Lido ai Due Mari, da Venezia a Taranto, la SIC – Settimana internazionale della Critica è in pieno svolgimento presso il Teatro Fusco, tutti i giorni di questa quarta settimana di ottobre, dalle ore 19:00 in poi.

Grazie ad un accordo fra Comune di TarantoFondazione Mostra del Cinema di Venezia e SNCCI, per la prima volta nella sua storia la “SIC” si trasferisce per una intera settimana nel capoluogo ionico per consentire a tutti gli appassionati di cinema di entrare in contatto con visioni, geografie ed immaginari non allineati ed alternativi al cinema mainstream che oggi va per la maggiore.

Curata da Gemma Lanzo, critica cinematografica nonché membro del Consiglio Nazionale del SNCCI, la rassegna tarantina vedrà le proiezioni introdotte da critici cinematografici e da alcuni degli autori e registi presenti in questi giorni in città.

I film in programma provengono da paesi come Libano, Cile, Emirati Arabi, Messico ed India.

Ognuno dei lungometraggi è preceduto dalla proiezione di uno o due cortometraggi provenienti dalla selezione denominata SIC@SIC (dove il primo SIC sta per “Short Italian Cinema”). Fra i cortometraggi della selezione di giovani autori italiani ci sono anche opere di maestri come Gianni Amelio (Passatempo) e di uno dei nostri migliori giovani autori, Bonifacio Angius (Destino). Molto atteso il lungometraggio “Tony Driver” del pugliese Ascanio Petrini, che sarà ospite della rassegna jonica, e che è stato l’applauditissimo film italiano della SIC di quest’anno.

La critica Gemma Lanzo intervista il regista cileno Sebastian Munoz, autore del film "El Principe", ospite a Taranto.
La critica Gemma Lanzo intervista il regista cileno Sebastian Munoz, autore del film “El Principe”, ospite a Taranto.

Scopo della Settimana Internazionale della Critica è, come si legge nell’home page del sito: “Scoprire nuovi talenti, individuare le tendenze emergenti nel vasto panorama del cinema internazionale, promuovere la diffusione dei film di qualità. In estrema sintesi sono queste le finalità e gli obiettivi che, fin dalla nascita, hanno caratterizzato l’attività della Settimana Internazionale della Critica di Venezia”.

Noi di Smart Marketing, da sempre appassionati spettatori cinematografici nonché autori di una seguitissima rubrica di cinema, seguiremo questo evento per voi per proporvi visioni alternative che possano educare il nostro sguardo a capire meglio la complessa realtà che ci circonda.

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!