Un muro di cinta fatto di lamiere, una scritta come un logo della grande distribuzione, un gruppo variegato di persone che tenta di scavalcarlo ed infine, nel cielo, due angioletti, che in realtà sembrano due amorini, che con arco e frecce sembrano incombere e controllare, più che proteggere, questi ignari e disperati fuggiaschi.

copertina-ottobre-2017Uno strano, e per molti aspetti inquietante, collage fa capolino dalla Copertina d’Artista di ottobre del nostro magazine. L’artista ha mischiato, in pura ispirazione pop, tematiche, stili e icone dell’arte più classica. C’è un muro di lamiere, con la scritta Mexico: è qui il riferimento alla politica messa in campo da Trump. Ci sono i due archi del logo della McDonald’s proprio sopra la scritta Mexico, quasi a sottolineare che gran parte della manodopera a basso costo impegnata in questa catena, come in molte altre multinazionali americane, è composta prevalentemente da clandestini ed immigrati di origine sudamericana. Ed infine ci sono questi strani personaggi, tratti, ma meglio sarebbe dire ritagliati, dalle opere del ‘500 di Raffaello Sanzio: “Incendio di Borgo”, “La cacciata di Eliodoro dal Tempio” e il “Trionfo di Galatea”. L’artista, inconsciamente o meno, ha voluto mostrare, oltre l’evidente allegoria, che solo la bellezza può scavalcare i muri e fuggire in mondi migliori.

L'artista di questo numero, Angela Russi
L’artista di questo numero, Angela Russi

Ma chi è l’artista che, attraverso questa interessante sintesi, riformula e ci invita a riconsiderare sotto una luce nuova la celebre massima di Fëdor Dostoevskij, che recita “La bellezza salverà il mondo”?

Giovanissima, poco più che 22enne, Angela Russi, nata a San Giovanni Rotondo, ha fin dal principio operato per una ricerca meticolosa e appassionata dei materiali più svariati da utilizzare nelle sue opere, giungendo in alcuni casi a scelte radicali. Ma i suoi interventi affrontano anche le diverse tematiche individuali, collettive e sociali, essendo profondamente consapevole che l’artista, qualunque artista, deve operare nel mondo, per ispirarlo positivamente ed essere partecipe della cosa pubblica.

premio-nocivelli-il-saltoL’opera “La Fuga”, che ha realizzato per la copertina di Smart Marketing, va proprio in questa direzione e si inserisce nella diatriba internazionale, che sta interessando il mondo della cultura e dell’arte contemporanea, dopo le dichiarazioni del Presidente Trump di voler erigere un muro sul confine col Messico.

img_20170905_222548_340Ultime mostre:

2017

  • Mostra collettiva concorso “Premio Nocivelli”, Chiesa della Disciplina di Verolanuova, Brescia;
  • Mostra collettiva “Premio Giuseppe Casciaro” biblioteca comunale Vignacastrisi, Ortelle;
  • Mostra collettiva concorso “Premio Il Pendio”, Corato;
  • Mostra collettiva concorso “Emilio Notte”, Palazzo Ducale e “MAAC”, Ceglie Messapica.

2016

  • Mostra collettiva “La pittura ovunque”, Accademia di belle arti di Mola di Bari, Ex Monastero Santa Chiara;
  • Mostra collettiva “NIKOLART”, Spazio Murat, Bari.
image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!