La Copertina d’Artista – Giugno 2018

0
595
La Copertina d'Artista del n° 50 di Smart Marketing, realizzata da Giulio Giancaspro-

Uno dei giochi da tavolo più classici, quello dell’oca, fa capolino dalla Copertina d’Artista di giugno. Subito salta all’occhio che, al posto delle classiche caselle, ci sono quasi tutte le 50 copertine del nostro mensile, una grande oca e l’ultima casella che recita “Traguardo”.

La Copertina d'Artista del n° 50 di Smart Marketing, realizzata da Giulio Giancaspro-
La Copertina d’Artista del n° 50 di Smart Marketing, realizzata da Giulio Giancaspro-

La copertina è chiara, il suo messaggio comprensibile, la sua ironia intelligente e dissacrante. La copertina celebra al meglio i 50 numeri del nostro magazine, con un’immagine forte e al contempo lieve, con un’icona potente e al contempo divertente, coniugando leggerezza, messaggio, memoria e contenuto, come solo la Pop Art, quando è al meglio, sa fare.

L’artista ha scelto di rappresentare il tema di questo mese, “Traguardi”, attraverso la metafora del gioco dell’oca, il titolo infatti recita “Giocala, giocaqua”. Egli ci dice che la vita è spesso un gioco, un percorso più o meno accidentato, fatto di soste, di salti, di ritorni alle caselle precedenti, di sconfitte, ma, come tutti i giochi, è fatto pure di conquiste, di pedine mangiate, di avversari battuti, di risate e di vittorie.

L'artista di questo numero Giulio Giancaspro.
L’artista di questo numero Giulio Giancaspro.

Forse nessuno dei nostri lettori ha riconosciuto la mano dell’artista di questo mese; già, perché si tratta di un ritorno. Per questa copertina, che celebra i 50 numeri di Smart Marketing, abbiamo richiamato Giulio Giancaspro, che nel “lontano” gennaio 2015 realizzò, per l’appunto, la prima Copertina d’Artista. Ci è sembrato un omaggio necessario e sentito verso questo artista, che per primo ha creduto in un progetto che poi, come sapete, è diventato la mostra itinerante “News-Cover. Notizie, immagini e visioni ai tempi dell’Infotainment”, giunta alla sua seconda edizione.

"Non piangiamo sul latte versato" (2012) h cm 250– legno, stampa digitale su PVC, metallo.
“Non piangiamo sul latte versato” (2012) h cm 250– legno, stampa digitale su PVC, metallo.

Giulio Giancaspro, classe 1963, è nato a Molfetta, ma vive e lavora a Ruvo di Puglia in provincia di Bari, dove si occupa di pittura, grafica e comunicazione visiva. È un protagonista dell’arte contemporanea, non solo pugliese, attivo dal 1990. La sua cifra stilistica risente fortemente della sua professione perché l’artista, come detto, è anche un graphic designer, che scompone, mischia, ristruttura e ricompone i suoi lavori, adoperando al meglio gli strumenti propri della comunicazione pubblicitaria.

"Non piangiamo sul latte versato" (2012)
“Non piangiamo sul latte versato” (2012)

Numerose sono le sue produzioni grafico-pubblicitarie.

Ha all’attivo varie mostre personali e collettive in territorio nazionale, tra le ultime:

2018

Tessere di Pace – Sala dei Templari – Molfetta (Ba);

Love & other drugs – Galleria Spaziogiovani – Bari.

2017

Eternalove – Clitorosso Art Gallery – Ruvo di Puglia (Ba);

Nei meandri della Bellezza – Deutsches Hirtenmuseum – Hersbruck (Germania).

2016

BeneBiennale – Rocca dei Rettori – Benevento;

Sottobraccio – Museo della Città e del Territorio – Corato (Ba);

News-Cover – Momart Gallery – Matera, Chiesa Sant’Andrea degli Armeni – Taranto, Laboratorio Urbano Mediterraneo – San Giorgio Jonico, Laboratorio Urbano – San Marzano di San Giuseppe.

Per informazioni e per contattare l’artista Giulio Giancaspro:
giulio.giancaspro@libero.it
Ricordiamo ai nostri lettori ed agli artisti interessati che è possibile candidarsi alla selezione della quarta edizione di questa interessante iniziativa scrivendo ed inviando un portfolio alla nostra redazione: redazione@smarknews.it
image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!