Gli audiolibri arrivano anche nei supermercati: il caso dell’app Despar Tribù.

0
451
Gli audiolibri arrivano anche nei supermercati: il caso dell'app Despar Tribù.

Quando si parla di libri si pensa alle raccolte cartacee o digitali, ma si stanno sviluppando anche gli audiolibri, narrati da voci importanti, interpretati e comodi per essere ascoltati in ogni situazione. Questa tendenza, dopo essersi sviluppata su piattaforme gratuite o a pagamento, si può ritrovare anche nelle app più insolite. Una di queste è l’app Despar Tribù, riferita ai punti vendita Despar, Eurospar e Interspar che solo in Italia contano oltre 12000 punti vendita di varie superfici. All’interno dell’applicazione, oltre alla possibilità di gestire tessera, punti, offerte e giochi è presente da diversi anni una sezione culturale. La parte dell’applicazione dedicata agli audiolibri è composta da varie sezioni tematiche: i best seller e le novità, i grandi classici, gialli thriller e horror, saggi e filosofia, sport benessere e self help, biografie arte e musica, fantasy e un’area dedicata ai bambini per una quarantina di titoli.

Abbiamo chiesto all’ufficio marketing dell’azienda alcune informazioni su questa scelta. Come è nata questa iniziativa?

L’iniziativa nasce per dare un servizio aggiuntivo ai nostri clienti e trovare nuove e più incisive modalità per restare in contatto con i nostri clienti non solo quando fanno la spesa, ma anche quando sono a casa. Nella sezione audiolibri, inoltre, pubblichiamo dei podcast esclusivi in cui raccontiamo alcuni temi legati ai nostri contenuti più valoriali. Lo stesso materiale viene reso disponibile nei nostri negozi sotto forma di magazine e riviste (Di Vita magazine, Devino magazine, Premiata Macelleria).

Scopri il nuovo numero: “Book Power”

Tra il 2020 e il 2021, complici le varie restrizioni, abbiamo giocoforza acquistato più libri e acquisito un’abitudine alla lettura; certo i dati del 2022 sono in calo, ma sono ancora superiori a quelli non dopati pre-pandemia del 2019. Vogliamo pensare che questo sia un risultato tangibile del fatto che, probabilmente, questa pandemia qualcosa di positivo ce l’ha lasciata.

Quali contenuti vengono scelti e con che frequenza?

Ogni mese pubblichiamo nuovi titoli, un best seller e altri quattro titoli, oltre a podcast esclusivi legati al vino e agli abbinamenti, al mondo della carne, dai tagli agli utilizzi in cucina e alle tematiche della terra, dall’ecologia ai suoi prodotti.

Riuscite a monitorare la “risposta” del pubblico? Ci sono dei trend o degli argomenti più ascoltati?

Riusciamo a monitorare quanti sono gli ascoltatori, quanti arrivano alla fine dei contenuti, quanti ascolti vengono fatti in media ed in totale. I best seller tipicamente sono i contenuti più ascoltati. L’app è aperta a tutti i clienti e il bacino di utenza maggiore è tra i 40 e i 60 anni.

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti. Rispondiamo sempre.

SmakNews_Smart_Marketing_logo_SResta aggiornato sulle nostre pubblicazioni e sulle ultime novità dal mondo del marketing e della comunicazione.

Qui, se vuoi, puoi consultare la nostra Privacy Policy

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!