É in partenza al Palariccione, dal 6 all’8 giugno, la XV edizione del Festival del Fundraising, la maggiore conference italiana del nonprofit.

Questa è l’edizione dei record: 600 organizzazioni del Terzo settore presenti, più di 1000 partecipanti, 35 aziende profit in qualità di partner, 84 speaker che si alterneranno in 52 eventi, una decina di corner informativi, tra i quali quello di Fundraising.it, il portale di riferimento per i professionisti della raccolta fondi. 

Davvero importante il tema scelto quest’anno: Avrò cura di te. «Perché dopo due anni di pandemia e con la guerra in Ucraina» sostiene Stefano Malfatti, presidente del Festival «c’è un gran bisogno di cura. E tocca proprio al nonprofit avere cura di costruire un nuovo modello di sviluppo». Molti gli appuntamenti da non perdere. In apertura, lunedì 6 giugno, la testimonianza di Nives Meroi, la più forte alpinista del mondo secondo Reinhold Messner. Sarà lei, che nel 2009 ha scelto di rinunciare alla montagna per assistere il marito ammalato, a spiegare cosa può significare avere cura di qualcuno che si ama. 

Attesissima, martedì 7 giugno, la «sessione plenaria» Talk&Dream. Ovvero, come trasformare il sogno in realtà. Ne parleranno quattro personaggi così lontani così vicini: Jordan Evans, capoprogetto della Nasa, Kathy La Torre, avvocatessa e attivista dei diritti LGBT, Eleonora Mazzoni, attrice e scrittrice, Arianna Ortelli, fondatrice di Novis, startup che ha realizzato una piattaforma gaming per non vedenti.

Ancora: mercoledì 8 giugno, le Altre storie di Mario Calabresi, ex direttore della Stampa e di Repubblica, e Roberto Olivi, direttore Relazioni istituzionali e comunicazione di Bmw Italia.

Nell'immagine Beatrice Lentati e Niccolò Contucci i vincitori dell’Ifa, Italian Fundraising Award del 2022 - Smart Marketing
Beatrice Lentati e Niccolò Contucci i vincitori dell’Ifa, Italian Fundraising Award del 2022.

Gran finale, la cerimonia di premiazione dell’Ifa, Italian Fundraising Award. Il prestigioso premio per il fundraiser dell’anno va a Niccolò Contucci , direttore generale di Fondazione AIRC. Mentre a Beatrice Lentati, punto di riferimento per tutti gli operatori del settore, va un riconoscimento speciale alla carriera. 

La premiazione dei vincitori avverrà mercoledì 8 giugno, alle 11.00. Si tratta di uno degli appuntamenti più attesi del Festival del Fundraising, tanto che per l’occasione gli organizzatori hanno preso una decisione inedita: la cerimonia sarà aperta alla cittadinanza e a chiunque fosse interessato a immergersi, anche solo per un’ora, nel mondo del fundraising.

«Il nonprofit» ha detto Valerio Melandri, fondatore del Festival e direttore del Master in fundraising per il nonprofit dell’università di Bologna (polo di Forlì), «è al centro di grandi trasformazioni: normative, tecnologiche, professionali. Il fundraising vuole guidare il cambiamento. Perché ogni innovazione rende il mondo migliore».

Il programma completo: https://rebrand.ly/Il_Programma_del_Festiva

Per informazioni e iscrizioni:

Sito web: www.festivaldelfundraising.it

Scegli tra una telefonata o un messaggio Whatsapp: 351 8400081

email: festival@fundraising.it

 

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti. Rispondiamo sempre.

SmakNews_Smart_Marketing_logo_SResta aggiornato sulle nostre pubblicazioni e sulle ultime novità dal mondo del marketing e della comunicazione.

Qui, se vuoi, puoi consultare la nostra Privacy Policy

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!