Il Quinto Potere, la forza di dirigere le masse e favorire le scelte, dove la digitalizzazione ne è solo lo strumento.


Fermatevi un secondo e pensate a come, qualsiasi cosa vogliate fare: dal leggere un libro a fare una ricerca, dal guardare un film fino a comprare un prodotto o un servizio sia possibile farla davanti ad un pc…

E sono solo alcune delle possibilità che fino ad un ventennio fa eravamo abituati a compiere in modi radicalmente diversi…

E’ l’era digitale, il quinto potere in mano nostra che ci permette di essere connessi, di velocizzare attività, di cogliere occasioni comodamente seduti in casa nostra o mentre siamo in giro spesso con un click senza farci caso.

Sotto i nostri occhi si sta trasformando il quotidiano permettendoci cose che fino a qualche tempo fa non potevamo nemmeno immaginare, ma che allo stesso tempo stanno cambiando radicalmente le nostre abitudini e i nostri stili di vita.

Ma vi siete mai fermati a pensare se quando compiamo un’azione e facciamo una scelta, è perché decidiamo davvero noi?

7306491958_f344850d35_bI maghi del marketing di grandi Brand intercettano i nostri possibili desideri fino ad impossessarsi delle nostre scelte, ed ecco come alcuni prodotti diventano improvvisamente cool, all’ultimo grido, un “must have” che “volutamente” acquistiamo.

Questo è quanto succede per i beni di consumo, ma non è forse la stessa cosa anche per l’informazione, la politica, la globalizzazione?

Quanto di quello che vediamo, che conosciamo, che viviamo è effettivamente “genuino” e quanto, invece, è artefatto o deciso a tavolino da società di importanza tale che detengono oggi IL QUINTO POTERE e muovono i fili delle nostre scelte in materia di gusti, modi di pensare, necessità, bisogni …?

Quanto Google, Facebook, Apple, Microsoft etc…ci mettono lo zampino? Più di quanto noi pensiamo anche se non sempre ce ne rendiamo conto o forse Mai.

Si accennava al QUINTO POTERE già nel ’76, che non era certo l’era della digitalizzazione, con il film omonimo che narrava di come un annuncio di suicidio in diretta davanti alle telecamere fece impennare gli ascolti fino a renderlo un fenomeno talmente irrefrenabile da non poter fare altro che invogliarne l’assassinio in diretta. Di nuovo riproposto nel 2013, questa volta il nuovo QUINTO POTERE cambia radicalmente il concetto di segretezza consentendo la più grande fuga di notizie nella storia dell’informazione, attraverso una piattaforma web.

Ieri come oggi è la mano invisibile di chi condiziona la massa a dirigere l’orchestra, l’innovazione è solo uno strumento che come tanti nei tempi si sono susseguiti … Ci crediamo? Il QUINTO POTERE è nelle nostre mani o nelle loro?

E se lo decidessimo noi …?

Provare ad utilizzare e non farci utilizzare, provare a scegliere e non farci scegliere, provare a decidere e non permettere che siano tutte le informazioni che ci bombardano da ogni dove a farlo…

La verità spetta solo a chi si ferma un attimo a pensare…

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!