ivan-zorico-01-minNon ci possiamo più nascondere.

Non che intenzionalmente l’abbiamo mai fatto, ma comunque arrivare sin qui, a pubblicare il nostro centesimo numero, ci toglie definitivamente qualsiasi alibi. Non si arriva a pubblicare 100 numeri per caso. Non si arriva a pubblicare puntualmente per oltre 8 anni consecutivi per pura fortuna. Non si arriva a pubblicare oltre 1.600 articoli senza avere capacità, competenze e visione.

Certo, per onestà intellettuale, va detto che quando siamo partiti, nel 2014, non avevamo ben chiaro in mente l’intero percorso. Siamo cresciuti insieme al giornale e con lui siamo diventati più consapevoli. A muoverci c’è stata la grande passione verso il giornalismo; un giornalismo capace di guardare al marketing e alla comunicazione senza la trita diffidenza che da sempre accompagna queste due discipline. Un giornalismo capace di raccontare e tenere insieme componenti all’apparenza distanti come la psicologia, la scienza, il cinema, i libri, la musica, l’innovazione, i social media, per offrire ai lettori sempre nuovi spunti di riflessioni.

Scopri il nuovo numero: “Il Numero Cento”

Con ormai una lunga storia alle spalle, noi di Smart Marketing siamo pronti a correre verso il futuro pieni di fiducia e speranza, non senza paura di sbagliare e cadere, ma sicuri che, se mai esistesse la fortuna, di sicuro aiuta gli audaci e certi che comunque vada “l’azione è sempre risolutrice”.

Con il tempo questa impostazione è divenuta la nostra cifra stilistica: chi legge Smart Marketing sa che i temi del marketing, della comunicazione, del business e del miglioramento continuo sono affrontati da un punto di vista laterale. Sa di trovare verticalità, perché parliamo di questi temi in maniera analitica e puntuale, e sa anche di trovare trasversalità, perché ci piace la commistione dei generi. Siamo convinti che chi si occupa di marketing e comunicazione non può e non deve solo attingere a contenuti tecnici per svolgere al meglio il proprio lavoro. E siamo anche convinti che si possano rendere più accessibili questi argomenti anche a chi è solo un semplice appassionato e che non si debba sempre fare ricorso a tecnicismi che allontano e creano barriere.

In questi 100 numeri ci siamo creati un nostro spazio all’interno del panorama editoriale di settore; un nostro posizionamento per dirla appunto con una terminologia cara al marketing. Siamo via via diventati media partner dei maggiori eventi nazionali e abbiamo sviluppato una voce ben precisa. Voce che si compone di tante sfumature – la nostra redazione – che messe insieme sono in grado di restituire un suono inconfondibile, il nostro.

In questi anni tante cose sono cambiate e tante sono rimaste intatte: tra quest’ultime c’è sicuramente la nostra volontà di voler continuare a fare informazione di valore. Sin qui la storia, un momento che non potevamo non celebrare. Da domani inizieremo a guardare ai prossimi 100 numeri e a tutto quello che sarà utile al nostro progetto, alla nostra identità, avendo sempre l’obiettivo di essere un valido supporto info-formativo per chi vuole fruire contenuti di qualità e per chi ama il marketing, la comunicazione, i social media e le loro declinazioni. È questa la nostra mission.

Grazie per averci supportati sino a qui.

Buona lettura,

Ivan Zorico

Ti è piaciuto? Hai qualche riflessione da condividere? Fammelo sapere nei commenti. Rispondo sempre.
Rimaniamo in contatto: www.linkedin.com/in/ivanzorico

SmakNews_Smart_Marketing_logo_SResta aggiornato sulle nostre pubblicazioni e sulle ultime novità dal mondo del marketing e della comunicazione.

Qui, se vuoi, puoi consultare la nostra Privacy Policy

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!