Smart Marketing è media partner del progetto “2°Piano Art Residence”, promosso dall’Associazione Z.N.S. Project.

Ai nastri di partenza la 3° Edizione di “2°Piano Art Residence”, il progetto di residenze artistiche organizzata dall’Associazione Z.N.S. Project e dall’artista Cristiano Pallara, con la direzione artistica di Margherita Capodiferro, che a Palagiano, piccolo comune della provincia di Taranto, invita artisti, creativi e curatori ad esplorare, interagire e reinterpretare il territorio.

Seasons
Seasons

La cittadina, il suo tessuto sociale ed urbano, gli abitanti stessi diventano temi di indagine e di produzione artistica: gli artisti invitati avranno la possibilità di poter svolgere il proprio lavoro in “Via Murat Art Container”, una piattaforma indipendente di incontro, confronto e interazione di idee.

Sei artisti, cinque progetti, cinque laboratori.

Si comincia il 15 giugno con gli artisti Angelo Pacifico e Domenico Ruccia, che fino al 30 del mese proporranno due progetti artistici e due workshop.

Angelo Pacifico, illustratore, educatore, formatore, clown, giocoliere. E’ Co-Fondatore  (2008) dell’associazione culturale ART-TOO, si occupa di arte contemporanea,  percorsi di arte relazionale, progettazione e costruzione di opere collettive e di installazioni pubbliche. “Reste il cane di Rocco” è una scultura collettiva di grandi dimensioni. Partendo dalla storia di San Rocco e il suo rapporto con il cane da tutti conosciuto per l’iconografia del Santo, Pacifico intende realizzare una Scultura con l’aiuto della comunità, che raffiguri “Reste”, ampliandone la simbologia. La statua sarà decorata da una serie di Monotipi realizzati durante il workshop appositamente attivato; Angelo Pacifico, infatti, ha proposto il workshop: “MONOTIPIA E RILEGATURA A MANO”, che ha la finalità di trasferire conoscenze tecniche di stampa manuale e di rilegatura.

Domenico Ruccia, diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Bari, giovanissimo ha già partecipato a diversi progetti artistici sul territorio nazionale ed internazionale, ha realizzato due importanti esperienze all’estero (Croazia e Transilvania). È stato uno degli artisti coinvolti nel progetto “La Copertina d’Artista” ideata dal mensile on-line Smart Marketing. Con “Seasons” propone un percorso interattivo, un allestimento che rappresenti il viaggio metaforico, che racconti lo scorrere del tempo attraverso il mutamento dell’ambiente circostante. Pittura e Natura (locale) si contamineranno e completeranno a vicenda. Domenico Ruccia curerà il workshop: “L’ISPIRAZIONE E LA RICERCA CREATIVA NEL DISEGNO (Teoria e pratica del colore)”, in relazione a due elementi specifici: l’influenza degli stati d’animo nella creazione di un’opera e le caratteristiche che essa assume in base al territorio in cui viene realizzata.

Reste il cane di Rocco
Reste il cane di Rocco

Il programma della terza edizione di 2°Piano Art Residence, continuerà poi con altri due step: il primo dal 30 Luglio al 5 Agosto con il duo artistico LùeDo (Domenico Arces e Lucia Macrì); il secondo dal 1 al 15 settembre con gli artisti Lorenzo Galuppo e Federica Gonnelli.

Continua la meritevole opera di indagine, ricerca e studio sulle tematiche dell’arte contemporanea avviato dall’Associazione Z.N.S. Project, che non si limita solo ad organizzare mostre e workshop, ma cerca incessantemente e coraggiosamente di instaurare un dialogo fra addetti ai lavori e gente comune, fra territorio ed idee, fra progetti e luoghi. Un dialogo necessario per ri-avvicinare l’arte alle persone e le persone all’arte. L’opera dell’associazione e dei suoi due animatori (Cristiano Pallara e Margherita Capodiferro) mi ricorda, in alcuni aspetti fondamentali, l’idea di curatela e la passione per le contaminazioni fra varie discipline, portata avanti da uno dei più importanti critici e curatori del mondo, lo svizzero Hans Ulrich Orbist che, ad esempio, organizzò una mostra collettiva, “World Soup”, nella cucina del suo appartamento o il convegno non-convegno, “Art and Brain”, per far dialogare artisti e scienziati.

Il contemporaneo non si può esporre, pensare, spiegare e promuovere con modalità vecchie, richiede scelte e progetti originali ed innovativi, proprio come le esperienze di “2°Piano Art Residence” e “Via Murat Art Container”, due iniziative che piacerebbero a Hans Ulrich Orbist ed anche a noi di Smart Marketing.

Per maggiori informazioni e per iscriversi ai workshop:

znsprojectlab@gmail.com

image_pdfimage_print

LEAVE A REPLY

Login with:
Powered by Sociable!